Bando INAIL ISI agricoltura 2019/2020

In sostituzione del bando INAL ISI 2019 sospeso per lo stato di emergenza Covid – 19 e revocato per tutti i settori ad eccezione dell’agricoltura è uscito il bando ISI Agricoltura 2019/2020, sul quale si possono presentare domande entro il 24 settembre 2020.

Possono accedere le aziende agricole operanti nella produzione agricola primaria di prodotti agricoli.
Tale bando è diviso in due sotto gruppi:
– asse per tutte le aziende agricole con risorse per il Trentino di 1.196.481,00 euro rispetto ai 590.626,00 euro dell’anno scorso e ai 376.415,00 euro dell’anno precedente.
– asse per i giovani agricoltori sotto i 40 anni con risorse per il Trentino di 461.269,00 euro rispetto ai 122.696,00 euro dell’anno scorso e ai 102.622,00 euro dell’anno precedente.

Contributo concedibile
Il finanziamento massimo concedibile è pari a 60.000,00, mentre il contributo minimo è pari a 1000,00 euro.
Le percentuali di intervento sono:
– 40% sulla spesa ammissibile per l’asse generalità aziende agricole
– 50% sulla spesa ammissibile per l’asse giovani agricoltori
Le spese ammissibili sono quelle relative all’acquisto di trattori e macchine agricole e le spese tecniche relative alla predisposizione della perizia giurata. Le domande possono essere inserite telematicamente entro il 24 settembre 2020, e qui devono superare il punteggio minimo di 120 punti in base ai requisti del bando.
A fine settembre verrà comunicato il giorno del Clicday, seguirà poi la graduatoria e successivamente le aziende ammesse dovranno inviare tutta la documentazione relativa alla domanda all’INAIL.
L’ acquisto e la rendicontazione deve essere poi fatta entro 365 giorni dalla comunicazione dell’esito positivo dell’istruttoria.
Maggiori informazioni in ufficio o sul sito: https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/agevolazioni-e-finanziamenti/incentivi-alle-imprese/bando-isi-agricoltura-2019-2020.html