Gasolio d’autotrazione consumato nel 2019

Comunicazione gasolio d’autotrazione consumato nel 2019

Entro il 31 marzo 2020 le aziende agricole che nel 2019 hanno consumato gasolio per l’autotrazione devono fare l’apposita comunicazione obbligatoria alla Provincia.

Entro il 31 marzo 2020 le aziende che nel 2019 hanno consumato gasolio per l’autotrazione devono comunicarlo alla provincia.
Da tale comunicazione è escluso il gasolio agricolo agevolato (UMA) e il gasolio prelevato ai distributori stradali.
Senza questa comunicazione la Provincia non può chiedere la restituzione della parte di accisa che viene incamerata dallo Stato. In pratica viene a mancare una quota delle entrate della Provincia con cui si finanziano i vari servizi.
Inoltre, in caso di mancata comunicazione, è prevista una sanzione amministrativa all’azienda inadempiente da 1.000,00 a 6.000,00 euro.

Dal 2019 tale comunicazione deve essere compilata con modalità online, direttamente della aziende sul portale www.servizionline.provincia.tn.it o tramite i nostri uffici.

In entrambi i casi, per compilare tale comunicazione, è necessario che il titolare dell’azienda disponga di uno dei seguenti strumenti:
– Tessera Sanitaria attivata (CNS): l’attivazione può essere fatta o presso gli uffici comunali o presso l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari
– Firma digitale
– Identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)

Per ulteriori informazioni rivolgersi ai nostri uffici CAA CIA del Trentino.