Dichiarazione annuale vendite dirette latte e prodotti caseari e nuovi adempimenti a carico dei piccoli produttori di latte

Dichiarazione annuale vendite dirette latte e prodotti caseari e nuovi adempimenti a carico dei piccoli produttori di latte bovino e/o ovicaprino che effettuano vendite dirette del proprio latte e dei prodotti da esso ottenuti

Le aziende zootecniche che vendono direttamente il latte e i prodotti caseari entro il 04 luglio devono presentare in Provincia la dichiarazione annuale delle vendite dirette per la campagna 2021/2022.

I produttori di latte che non conferiscono, o conferiscono parzialmente, ad un caseificio sociale o privato sono obbligati alla registrazione delle vendite dirette dei prodotti lattiero caseari.
A tal fine la Provincia ha predisposto il registro delle vendite dirette a carattere mensile dove il produttore deve registrare il latte prodotto ed utilizzato per la vendita diretta o per la trasformazione in un prodotto lattiero caseario.
Il registro deve essere sempre tenuto in azienda e quello della campagna 2021 – 2022 ( 1 luglio 2021 – 30 giugno 2022) deve essere consegnato in Provincia entro il 04 luglio 2022.
La Provincia inserisce questi dati in SIAN e annualmente il Ministero invia alla Provincia i nominativi di alcuni campioni da controllare ed in questo caso sarà puntualmente verificato il registro di stalla per quantificare il latte prodotto, il piano contabile mensile delle vendite dirette e le fatture di vendita al fine di accertare la coerenza tra il dichiarato, quanto prodotto e venduto.

Novità:
Il quadro normativo con il 01 luglio 2022 varia e ci sono nuovi adempimenti a carico dei piccoli produttori di latte bovino e/o ovicaprino che effettuano vendite dirette del proprio latte e dei prodotti da esso ottenuti.
Questi sono obbligati a registrare nella banca dati del SIAN, entro il 20 gennaio di ogni anno i quantitativi di ciascun prodotto (i prodotti sono raggruppati secondo quanto indicato nell’allegato 1 dei DD.MM. del 6 e del 26 agosto 2021) fabbricato e di ciascun prodotto ceduto nell’anno precedente, nonché i quantitativi di latte venduto direttamente al consumatore e i quantitativi di latte utilizzato per la fabbricazione dei prodotti lattiero-caseari venduti direttamente al consumatore nell’anno precedente.
Entro il medesimo termine i piccoli produttori sono obbligati a registrare nella banca dati del SIAN anche le giacenze di magazzino relative a ciascun prodotto fabbricato aggiornate al 31 dicembre dell’anno precedente.
Tale obbligo si applica a partire dalle produzioni di latte e prodotti lattiero caseari realizzati dal 01 luglio 2022, che dovranno quindi essere comunicati per la prima volta entro il 20 gennaio 2023.

Per ulteriori informazioni rivolgersi agli uffici CAA.

 

CONTATTI UFFICI CAA – Centro Assistenza Agricola

Trento: caa.trento@cia.tn.it – 0461 1730485

Cles: caa.cles@cia.tn.it – 0463 422140

Rovereto: caa.rovereto@cia.tn.it –0464 424931

Borgo: caa.borgo@cia.tn.it –0461 757417