Allarme diffusione Peste suina africana

La Peste Suina Africana (PSA) è una malattia infettiva altamente contagiosa causata da un virus appartenente al genere Asfiviruso in grado di causare elevata mortalità nei suidi sia domestici che selvatici di qualsiasi età e sesso.
I primi casi accertati di positività in Piemonte e in Liguria degli ultimi giorni, impongono la necessità di una rapida risposta per evitare l’estensione della malattia.

La tempestiva individuazione della propagazione del virus sul territorio risulta indispensabile allo scopo di contenere e ridurre i danni all’agricoltura ed i rischi di penetrazione della patologia, fermo restando che è accertata la capacità del virus di effettuare salti geografici, attraverso alimenti, materiali o mezzi contaminati veicolati dall’uomo, che determinano la comparsa della malattia anche a distanza di molti chilometri.

Si richiede alla cittadinanza e al mondo agricolo in particolare, la collaborazione per la segnalazione immediata di qualsiasi carcassa di cinghiale rinvenuta sul territorio alla Stazione forestale territorialmente competente ovvero al numero di emergenza 112.

Aggiornamenti di luglio 2022: è stato approvato lo scorso 01/07/2022 il Piano provinciale di prevenzione dell’introduzione della peste suina africana (Psa) in Trentino, presentato dall’assessora all’agricoltura, foreste, caccia e pesca, Giulia Zanotelli e redatto seguendo le linee guida dell’Istituto superiore per la ricerca e la protezione ambientale.
Tra i principali interventi per la prevenzione, sono stati previsti l’incremento della sorveglianza passiva (con la ricerca e segnalazione di eventuali carcasse sul territorio) e un maggior contenimento del numero di cinghiali per ridurne la densità, prevedendo il coinvolgimento, mediante una campagna informativa specifica, di tutti i cittadini.

 

visita il SITO DEL MINISTERO DELLA SALUTE dedicato alla PSA con tutti gli aggiornamenti

Allegato:

Piano Provinciale PAT Prevenzione PSA in Trentino approvato 01/07/2022

Messaggio 17/01/2022 dell’Assessorato all’Agricoltura, foreste, caccia e pesca della Provincia Autonoma di Trento

Comunicazione 18/01/2022 del Min. Salute (DG sanità animale e farmaci veterinari- DGSAF) che dispone misure di controllo e prevenzione della diffusione della Peste suina africana

Comunicazione 12/01/2022 del Min.Salute (DG per l’igiene e la sicurezza degli alimenti_ DGISAN) di conferma PSA nei selvatici in regione Piemonte e Liguria e fornisce indicazioni utili per l’export di carne suina e prodotti a base di carne suine verso i Paesi Terzi e scucessivi  aggiornamenti (14.01.2022)

Circolare 10/01/2022 allarme Peste Suina Africana, di Angela Garofalo del Settore Zootecnico | Cia-Agricoltori Italiani