Proroghe e scadenze attestati e abilitazioni

Riepilogo delle proroghe e delle nuove scadenze per le aziende agricole

Ultimo aggiornamento 08.02.2021

Proroghe attestati, certificati, permessi.

Secondo quanto previsto da DL 17 marzo 2020, n. 18, cosiddetto “Cura Italia”, art. 103, c. 2 (modificato dalla Legge 24 aprile 2020, n. 27) e Legge 27 novembre n. 159 (conversione del DL 07/10/2020 n. 125): Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, compresi i termini di inizio e di ultimazione dei lavori […], in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e la data della dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.”

Ricordiamo che, al fine di agevolare la formazione, i corsi in materia di salute e sicurezza previsti dal TU 81/2008 si possono comunque svolgere, anche in presenza.

Proroghe attestati funzionalità macchine irroratrici

I provvedimenti in vigore stabiliscono che fino al novantesimo giorno successivo alla fine del periodo dell’emergenza, sono prorogati o rinnovati senza il compimento di ulteriori formalità gli attestati di funzionalità delle macchine irroratrici in scadenza fra il 1 ottobre 2019 e la fine del periodo di emergenza.

Abilitazione per l’acquisto e l’utilizzo dei prodotti fitosanitari
L’ordinanza del Presidente della Provincia autonoma di Trento n. 71 “Ulteriore ordinanza in tema di COVID-19 a seguito dell’adozione del decreto-legge 22 aprile 2021 n. 52 recante “Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19” del 26 aprile u.s. ha ulteriormente prorogato la validità delle abilitazioni relative all’acquisto ed utilizzo dei prodotti fitosanitari (UP), nonchè quelle relative ai venditori (D) e ai consulenti (C) scadute o in scadenza a far data dal 1 ottobre 2019. Poiché il termine dell’emergenza sanitaria è attualmente aggiornato al 31 luglio 2021, conseguentemente le predette abilitazioni mantengono la loro validità fino al 29 ottobre 2021.
Proroghe presentazione domande – utilizzo acque pubbliche

In relazione ai procedimenti amministrativi di competenza dell’Agenzia Provinciale per le Risorse Idriche e l’Energia, del Servizio Gestione Risorse Idriche ed Energetiche e dell’UMSE Grandi Concessioni Idroelettriche e Gara Gas, si comunica che:
– sono sospesi i termini massimi, anche perentori, dei procedimenti amministrativi in scadenza dal 23 febbraio al 7 giugno 2020 per il corrispondente periodo;
– sono prorogati o differiti, per il tempo corrispondente, i termini di formazione della volontà conclusiva dell’amministrazione nella forme del silenzio assenso previste dall’ordinamento;
– i termini per la presentazione della documentazione connessa a procedimenti in corso alla data del 18 marzo 2020 sono prorogati di 105 giorni a decorrere dalla scadenza originariamente assegnata;
– i termini per la presentazione di documentazione, dati od informazioni comunque stabiliti dall’Amministrazione per l’avvio di procedimenti d’ufficio in scadenza nel medesimo periodo 23 febbraio – 7 giugno 2020, sono prorogati di 105 giorni a decorrere dalla scadenza originariamente assegnata.
I termini sopra indicati potranno subire ulteriori sospensioni o proroghe all’emanazione di nuove disposizioni a carattere nazionale o provinciale.
Sono state adottate, a termini di legge, le misure organizzative idonee ad assicurare comunque la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti, con priorità per quelli da considerare urgenti, anche sulla base di motivate istanze degli interessati.
Si comunica altresì che, in riferimento alle attività del Servizio Gestione Risorse Idriche ed Energetiche, è stata pubblicata la determinazione del dirigente n. 78 del 22 maggio 2020 recante “Proroga dei termini di versamento degli importi dovuti al Servizio Gestione risorse idriche ed energetiche.”

Informazioni aggiornate direttamente al sito http://www.energia.provincia.tn.it/

TORNA ALLE NOTIZIE CORONAVIRUS E AGRICOLTURA

Tags: