Aggiornamenti Coronavirus – per aziende agricole

Informazioni utili (agg. 27.03.2020)

Coronavirus e agricoltura

Questa pagina verrà continuamente aggiornata con tutte le informazioni utili al settore agricolo, raggruppate per temi.

Cia Trentino è in contatto con l’ufficio stampa della PAT e altre fonti ufficiali per poter comunicare in modo tempestivo eventuali misure urgenti ai propri associati o rispondere a quesiti di pubblico interesse.
Nota: le notizie qui riportate sono raccolte da fonti attendibili. Essendo la situazione in continua evoluzione, le informazioni sono in continuo aggiornamento e passibili di rettifiche.
Ricordiamo poi che sul sito del Governo sono pubblicate le domande frequenti sulle misure adottate.

 

Attività agricole

Il DPCM del 22 marzo 2020, all’art. 1, comma f  “E’ sempre consentita l’attività di produzione, trasporto, commercializzazione e consegna di […] prodotti agricoli e alimentari”.  In tale ambito, la norma si può interpretare nel senso che sono autorizzate anche le attività commerciali deputate alla vendita di mezzi tecnici necessari allo svolgimento dell’attività agricola.

Scarica estratto del Decreto 22/03: estratto GU DPCM 22 marzo 2020 per circolazione
Scarica Nota esplicativa CIA su Decreto: NOTA ESPLICATIVA_dpcm 22.03

Attività agrituristiche e ristorazione +

Attività forestali +

Attività florovivaistiche +

Trasformazione e vendita diretta – precauzioni +

Vendita al dettaglio +

Consegne a domicilio +

 

Decreto “Cura Italia”

Estratto Nota CIA su Decreto Cura Italia (agg. 23.03) al link: 60-COMMENTO DECRETO CURAITALIA_def
Maggiori informazioni sulla sospensione dei pagamenti alla NOTIZIA
E’ sempre possibile farsi aiutare in azienda da collaboratori occasionali. Il Decreto Cura Italia (art. 105)  allarga per le aziende agricole la possibilità di farsi aiutare in modo gratuito e occasionale da parenti e affini fino al sesto grado. Considerata l’emergenza e le restrizioni in tema di mobilità si consiglia di specificare nell’autocertificazione di essere un collaboratore familiare e di allegare alla stessa una dichiarazione dell’imprenditore agricolo che richiede la prestazione occasionale.
L’art 103 del Decreto Cura Italia prevede inoltre che “Tutti i certificati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020“.
Moratorie sistema bancario. Misure a sostegno della liquidità. Risposte alle diverse Faq: FAQ Misure a favore di famiglie ed imprese (Settore Bancario).pdf.pdf[4378]-modificato

Spostamenti e trasporti

Le limitazioni introdotte non vietano gli spostamenti per comprovati motivi di lavoro, situazioni di necessità o motivi di salute. Un divieto assoluto, che non ammette eccezioni, è previsto per le persone sottoposte alla misura della quarantena o che sono risultate positive al virus. Gli interessati invece, potranno comprovare il motivo lavorativo dello spostamento con qualsiasi mezzo inclusa l’autodichiarazione che potrà essere resa anche seduta stante attraverso la compilazione di moduli forniti dalle forze di polizia. La veridicità dell’autodichiarazione potrà essere verificata anche con successivi controlli.
Accortezze principali da tenere a mente, anche i propri dipendenti sono: è opportuno spostarsi autonomamente affinchè ci sia una sola persona sul mezzo; laddove ci sono più persone sul mezzo occorre garantire le distanze minime di sicurezza e occorre essere dotati dei dispositivi-mascherine.
Scarica il nuovo (agg. 26.03) modulo di autodichiarazione: nuovo_modello_autodichiarazione_26.03.2020_editabile

Non sono inoltre previste limitazioni per il trasporto di animali vivi, alimenti per animali e di prodotti agroalimentari e della pesca.
I soggetti privati che allevano animali, senza che la stessa attività si configuri come attività produttiva (per altro codice ATECO ammesso per le attività produttive), sono autorizzati a recarsi presso i suddetti allevamenti anche al di fuori del comune per il tempo strettamente necessario per assicurare che gli animali restino in salute

Merci

E’ consentito il trasporto delle merci. Il trasporto delle merci è considerato come un’esigenza lavorativa e non subisce limitazioni: il personale che conduce i mezzi di trasporto può spostarsi, limitatamente alle esigenze di consegna o prelievo delle merci (con le opportune misure di prevenzione e di cautela).

Sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare

Ai seguenti link sono scaricabili i documenti concernente gli aspetti di sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare predisposti dalle Direzioni generali della sanità animale e dei farmaci veterinari e per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione.
All. p 12- MAR-2020 Documento_Principale_0005086-02_03_2020-DGSAF-MDS-P
All. P.n.14 – MAR – 2020 Nota DGSAF
Circolare controlli Blue Tongue All.p.n.19 MAR-2020 Nota controlli UVAC BT_emergenza Covid 19

 

Materiali utili

25-03-2020 Decreto del Ministro dello sviluppo economico che modifica l’elenco dei codici Ateco 11 DM-MiSE-25-03-20

Decreto 22/03 e allegato 1 dpcm 22 marzo 2020.pdf.pdf.pdf.pdf  All. 1.pdf.pdf.pdf

DPCM 11 marzo 2020

Nota Dipartimento sviluppo economico PAT Nota prot. n. 184403 di data 26 marzo 2020

PROT. 11 emergenza COVID-19 chiusura attività commerciali e ruolo agricoltura_nota esplicativa

emergenza-covid-19-documento-giunta-nazionale-cia-agricoltori-italiani-18-03-20

Emergenza_covid-19__dotazioni_trasportatori_10-03-20
Emergenza_covid-19_prime_proposte_cia-agricoltori_italiani_10-03-20

 

 

Notizie e aggiornamenti Coronavirus in Trentino

Coronavirus: attivato un «chatbot» per i cittadini

La corretta informazione è la prima arma a disposizione per prevenire il rischio di infezione da nuovo coronavirus. In quest’ottica è stato attivato un chatbot per i cittadini che si trovano in provincia di Trento capace di «valutare» eventuali sintomi e aiutarli a capire come comportarsi. Il chatbot (un software «intelligente») – attivo da oggi sul sito web dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari (www.apss.tn.it) – è stato sviluppato da paginemediche.it sulla base delle indicazioni fornite dagli esperti di Apss. Alla base, le linee guida del Ministero della salute.

Info https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/Comunicati/Coronavirus-attivato-un-chatbot-per-i-cittadini

 

Per avere informazioni e notizie sempre aggiornate e verificate si consiglia di consultare il sito https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/ oppure la pagina Facebook Provincia autonoma di Trento – Pagina Ufficiale

Numero verde coronavirus 800.867.388